giovedì 22 dicembre 2011

Nel 2012 prevista diminuzione del 3,28% della spesa dei deputati

Dal bilancio interno della Camera è emerso che le previsioni di spesa del comparto relativo ai deputati registrano una diminuzione del 3,28%  rispetto al 2011, conseguenza della riduzione del 10 e del 20% dell'indennità parlamentare deliberata dall'Ufficio di Presidenza nel settembre scorso. Nella nota è scritto: «Negli ultimi anni si sono succeduti una serie di interventi volti a ridurre ovvero a bloccare gli adeguamenti dell'indennità parlamentare; in particolare, nel 2006 l'indennità è stata ridotta del 10 per cento e successivamente gli adeguamenti sono stati bloccati fino a tutto il 2013; ciò ha determinato una diminuzione complessiva della stessa indennità pari a circa - 23 per cento rispetto alla misura in vigore nel 2005».

Nessun commento:

Posta un commento

© 2015 Diritto di Polemica