giovedì 24 novembre 2011

Nota Idv: «Renzi e Berlusconi, maestri dell'ingannevole marketing politico»

In una nota dell'Idv Toscana è stato scritto: «Dopo l'incontro con supplica in quel di Arcore, dopo la campagna acquisti su una delle piu'  brillanti menti che hanno segnato i migliori anni di Mediaset (Giorgio Gori), mancava soltanto la passerella sontuosa di San Siro per sancire definitivamente l'attrazione fatale tra il sindaco rottamatore Matteo Renzi e il premier rottamato Silvio Berlusconi. Due maestri dell'ingannevole marketing politico che smascherano, passeggiando amorevolmente a braccetto nell'intervallo della partita tra Milan e Barcellona, tutto il fascino irresistibile del potere, quell'attrazione fatale tra il giovin discepolo e il canuto (o meglio, plastificato) precettore e sembrano sancire, in un'inquietante rappresentazione gattopardesca, l'indolore passaggio dal vecchio al nuovo nella continuita', anche fisica, di un progetto che fa del clamore, dell'immagine patinata, dello scontro violento con l'avversario (e con gli alleati quando non fanno piu' comodo) il proprio marchio di fabbrica».

Nessun commento:

Posta un commento

© 2015 Diritto di Polemica