mercoledì 30 novembre 2011

Abolizione vitalizi, Borghesi (Idv): «Rischia di costare più di prima ai contribuenti»

Antonio Borghesi, vice capogruppo Idv alla Camera, ha affermato: «Piu' che una mannaia questa riforma del sistema previdenziale per deputati e senatori e' un temperino che, nell'immediato, rischia di costare addirittura piu' di prima ai contribuenti. Non solo continuera' a costare non meno di duecento milioni di euro l'anno ma a partire dal 2012 ci sara' un onere di circa 25 milioni di euro all'anno per la quota contributiva a carico del Parlamento».

Nessun commento:

Posta un commento

© 2015 Diritto di Polemica