mercoledì 26 ottobre 2011

Vito: «Le decisioni del governo non sono state condizionate da Lavitola»

Il ministro Elio Vito ha così risposto in Aula ad una interrogazione avanzata da Fli in merito alla presunta influenza che avrebbe esercitato Walter Lavitola sulle decisioni prese dal governo: «Secondo la Presidenza del Consiglio il governo non puo' essere accusato di subire condizionamenti sulla base di stralci di conversazioni telefoniche».
E ancora: «Spesso gli accertamenti successivi ne hanno dimostrato la reale inconsistenza».

Nessun commento:

Posta un commento

© 2015 Diritto di Polemica