venerdì 28 ottobre 2011

Renzi: «Bersani ha un'idea ottocentesca del partito»

Matteo Renzi, sindaco di Firenze, ha dichiarato: «Bersani ha un'idea ottocentesca del partito quando immagina di poter togliere il nome del candidato dalla scheda o quando dice che il leader non conta».
Renzi ha proseguito dicendo: «Vi immaginate se Obama si fosse presentato alle elezioni dicendo 'no, non sono io, non vi preoccupate siamo una realta' diversa? E' importante coinvolgere le persone ed avere un grande squadra pero' poi la personalizzazione nella politica c'e' e deriva dal fatto che viviamo nel mondo della comunicazione globale e sarebbe assurdo immaginare un partito vecchia maniera».

Nessun commento:

Posta un commento

© 2015 Diritto di Polemica