martedì 25 ottobre 2011

Ferrero: «Toccare le pensioni è irrazionale. Il fondo Inps è in attivo»

Il segretario nazionale di Rifondazione Comunista, Paolo Ferrero, riguardo al dibattito sulle pensioni e alla possibilità di una crisi di governo, ha detto: «Toccare le pensioni e' irrazionale e senza senso: il fondo Inps e' in attivo, nessuno interverrebbe su un meccanismo che funziona, che non e' in perdita».

Ferrero ha continuato dicendo: «E' inacettabile che il governo italiano sia incapace di reagire ai diktat europei, significa che non è degno di rappresentare e governare il Paese. Se l'esecutivo non e' in grado di rispedire al mittente le intromissioni dell'Ue nella nostra politica economica non c'e' soluzione: dimissioni subito e si vada al voto. Qui il punto non e' l'indipendenza delle regioni che non esistono ma dell'Italia».

Nessun commento:

Posta un commento

© 2015 Diritto di Polemica