domenica 23 ottobre 2011

Berlusconi: «Sono ipercontrollato, non posso avere un cellulare»

Silvio Berlusconi ha sottolineato nel libro in uscita di Bruno Vespa di non essere in possesso di alcun telefonino, dicendo che «tutte le chiamate passano attraverso la mia segreteria».

Il premier ha proseguito dicendo: «Una volta avevo anch'io un cellulare, ma non l'ho più potuto tenere da quando constatai di essere non controllato, ma ipercontrollato. Le pare un paese civile e libero questo?».

Nessun commento:

Posta un commento

© 2015 Diritto di Polemica