sabato 13 giugno 2015

Torino Classical Music Festival: la musica classica invade Torino

Torino è una delle poche città italiane che, a mio malincuore, non ho mai avuto l'occasione di visitare.

Ebbene, se state programmare una fuga romantica o un semplice week-end di relax da quelle parti (magari vi trovate nelle vicinanze per via dell'EXPO), ho un consiglio per voi e, in particolare per gli appassionati di musica.

Martedì 23 giugno, in piazza San Carlo a Torino, si inaugura il Torino Classical Music Festival. Seguiranno 6 giorno di grande musica classica per dare ufficialmente il benvenuto all'estate 2015.

Per chi non lo sapesse, Torino è da sempre una città che vanta un’offerta musicale unica in Italia, e con il TCMF la città vuole omaggiare EXPO 2015 attraverso un viaggio fra le principali culture musicali del mondo. Ogni giorno, avrete la possibilità di conoscere la musica di un Paese diverso.

Protagonisti del TCMF saranno: il Teatro Regio, l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, l’Orchestra Filarmonica di Torino ed ovviamente grandi interpreti e solisti.

La manifestazione vuole essere una grande festa e, proprio per questo motivo, l'ingresso è totalmente gratuito. Lo scopo? Avvicinare sempre più persone al mondo della musica e, in particolare, a quella classica, lirica e sinfonica.

Le sorprese non sono finite qui.

Il TCMF aprirà al pubblico le porte delle principali corti dei palazzi barocchi della città. Inoltre, la mostra di sculture e installazioni d’arte contemporanea, Arte alle Corti, diventa il palcoscenico per i concerti che vedono come protagonisti insegnanti e studenti, italiani e stranieri, dei Conservatori di Torino e del Piemonte.
Per chi fosse interessato all'iniziativa, ecco il calendario eventi:

- 23 giugno, h 22.00, con la Carmen di Bizet in omaggio a Francia e Spagna (Teatro Regio);
- 24 giugno, h 21.00, con le musiche di Beethoven, Mendelssohn e Shumann in omaggio alla Germania (Orchestra Filarmonica di Torino);
- 25 giugno, h 21.30, sarà la volta delle pagine di Šostakovič, Stravinskij e Musorgskij per la Russia (Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI);
- 26 giugno, h 21.30, andranno in scena le più belle sinfonie rossiniane in omaggio alla grande tradizione operistica italiana (Teatro Regio);
- 27 giugno, h 21.30, il Festival dedicherà la serata agli Stati Uniti con Gershwin, Barber, Bernstein e Williams (Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI);
- 28 giugno si chiuderà, alle ore 21.30, con le musiche di Schubert, Haydn e Mozart in omaggio all’Austria (Orchestra Filarmonica di Torino).
Buzzoole

Nessun commento:

Posta un commento

© 2015 Diritto di Polemica