domenica 5 gennaio 2014

Stage con ricatto: "Per essere assunta, devi fare sesso con me"

Giulia (nome di fantasia) è una giovane di 25 anni, specializzata in Arti visive a Venezia.

La ragazza, fresca di laurea, viene contattata da uno studio grafico di Padova per lo svolgimento di uno stage. 

Fin qui tutto bene se non fosse per il fatto che il manager propone a Giulia una collaborazione un po' più profonda: "Per essere contrattualizzata avrei dovuto accettare le lusinghe del mio datore di lavoro".

Così, alla ragazza, non disposta in alcun modo a scendere a compromessi del genere, è stato riferito che, nonostante le sue qualità professionali, non era la candidata idonea. 

Nessun commento:

Posta un commento

© 2015 Diritto di Polemica