domenica 29 dicembre 2013

Signorini ed il mancato Natale a Cortina: "Situazione drammatica" - LEGGI

Alfonso Signorini, direttore del settimanale "Chi", si è sfogato sulla situazione di questi giorni a Cortina d'Ampezzo dove il giornalista aveva intenzione di soggiornare per qualche giorno in occasione delle festività natalizie.

"La città è isolata, le strade sono completamente interrotte, mancano luce e riscaldamento e nevica pure come Dio la manda, mai vista roba del genere. Ad appena dieci chilometri [da Cortina sono stato] costretto a tornare indietro, a Milano".
Ed ancora: "La situazione è drammatica, pare che ne abbiano ancora per un paio di giorni. Sembra che siano caduti due tralicci, uno nella zona di Longarone, l'altro in quella di Dobbiaco e quindi non è isolato solo l'Ampezzo, ma anche il Cadore".  
Ed infine: "Mi viene la rabbia perché in pratica eravamo arrivati. Ma purtroppo la strada statale è quasi impraticabile e anche con le gomme da neve non si riesce a raggiungere le case, per di più sta facendo buio. Gli alberghi sono isolati, non rispondono neanche più ai centralini. Anche i miei amici stanno lasciando Cortina".

Nessun commento:

Posta un commento

© 2015 Diritto di Polemica