martedì 5 novembre 2013

Razzi: "Guadagno 12mila euro al mese ma non mi rimane niente" - VIDEO

Antonio Razzi, fedelissimo dell'ex premier Silvio Berlusconi, ha dichiarato ai microfoni di "Un Giorno da Pecora" in onda su Radio2: "Io non sono né falco né colomba, il mio cartellino appartiene solo a Berlusconi, e per lui mi butterei sotto ad un treno. Tutti i parlamentari sono di proprietà sua. Di Silvio ce ne vorrebbe altri due: l'Italia sarebbe la prima nazione, il giardino del mondo... ora guadagno sui 12mila euro al mese, nemmeno guardo... non mi rimane niente ma ci vivo".

Nessun commento:

Posta un commento

© 2015 Diritto di Polemica