sabato 9 novembre 2013

Lapo Elkann: "In Italia basta con i figli di e le raccomandazioni"

Lapo Elkann ha dichiarato in un'intervista rilasciata a Repubblica a margine del convegno ‘Made in Italy senza Italy organizzato dal Intesa Sanpaolo e Pambianco a Milano: "In Italia basta con i figli di e le raccomandazioni, ci vuole più meritocrazia basata sulle reali competenze di ciascun individuo. Noi imprenditori e tutti gli italiani indipendenti come me hanno l'unico vero obiettivo di fare crescere il Paese nella giusta direzione. Il Paese deve crescere nella giusta direzione con dei giusti principi, con delle giuste morali e con etica. La giusta direzione è quella di un Paese dove venga premiato chi ha le capacità e non chi è amico di, fratello di, o figlio di. Io ogni giorno lotto come imprenditore, poi che sia partito da uno scalino di privilegio non lo nego, ma quello che conta nella vita è quanti ne scali dopo e come li scali. Scalarli è un conto ma scalarli con correttezza, etica e bontà secondo me è un pregio".

Nessun commento:

Posta un commento

© 2015 Diritto di Polemica