giovedì 31 ottobre 2013

Renzo Piano: "Donerò il mio stipendio di senatore a vita ai giovani architetti"

Recentemente, si è svolto un incontro a Palazzo Giustiniani tra Renzo Piano, neo senatore a vita, e Giorgio Napolitano, presidente della Repubblica.
Piano ha dichiarato: "Credo nel ruolo della politica, che viene da polis, città. E credo anche che questa sia la strada giusta per mettere la mia esperienza al servizio del Paese. Un Paese bellissimo, ma proprio per questo motivo fragile e bisognoso di protezione". Ha, inoltre, aggiunto di voler destinare interamente il proprio compenso di Senatore a vita alle idee e ai progetti dei giovani architetti, soprattutto connesse al recupero delle periferie, il vero futuro delle città, e al consolidamento di strutture pubbliche esistenti come le scuole. 

Nessun commento:

Posta un commento

© 2015 Diritto di Polemica