lunedì 5 agosto 2013

Prestigiacomo: "Abbiamo il diritto di chiedere la grazia per Berlusconi"

Stefania Prestigiacomo, parlamentare del Pdl, ha dichiarato in un'intervista rilasciata al Tempo a proposito di Silvio Berlusconi: "Noi abbiamo il diritto di chiedere la grazia, senza forzare la mano a nessuno. L’importante è che vi sia un intervento regolatore che consenta al leader del più grande partito del centro destra di avere agibilità politica”.

3 commenti:

  1. L'unico diritto che avete e' di andare fuori dai coglioni, il piu' lontano possibile ma, prima, restituirci 20 anni di dignita' persa............
    di danni sociali ed economici che spero siano rimediabili..........
    a cominciare dalla restituzione dei vostri immeritatissimi stipendi d'oro.
    Mai piu' politici con stipendi superiori ad un lavoratore.

    RispondiElimina
  2. http://www.quirinale.it/qrnw/statico/attivita/grazia/grazia.htm
    In particolare si legge quanto segue: "[la domanda di grazia] È sottoscritta dal condannato, da un suo prossimo congiunto, dal convivente, dal tutore o curatore, oppure da un avvocato". Quindi nè la ex Ministro, nè Brunetta o altri hanno diritto a questo. Lo può fare lui, un congiunto, o anche l'avvocato. Studiamo ex Ministro studiamo!

    RispondiElimina
  3. Vai a Lourdes, e chiedila anche per te e tutto il PD-PDL la grazia!

    RispondiElimina

© 2015 Diritto di Polemica