giovedì 1 agosto 2013

Grillo: "Berlusconi è morto"

Beppe Grillo, portavoce del M5S, ha commentato, attraverso un post sul suo blog, la sentenza della Corte di Cassazione che ha confermato la condanna del Cavaliere: "Berlusconi è morto. Viva Berlusconi! La sua condanna è come la caduta del Muro di Berlino nel 1989. Il Muro divise la Germania per 28 anni. L'evasore conclamato, l'amico dei mafiosi, il piduista tessera 1816 ha inquinato, corrotto, paralizzato la politica italiana per 21 anni, dalla sua discesa in campo nel 1993 per evitare il fallimento e il carcere. Un muro d'Italia che ci ha separato dalla democrazia. Oggi questo muro, da tempo un simulacro, un'illusione ottica, tenuto in vita dagli effetti speciali dei giornali e della televisione, è caduto".

Nessun commento:

Posta un commento

© 2015 Diritto di Polemica