venerdì 16 agosto 2013

Avvenire: "La grazia deve concederla Berlusconi"

Sul quotidiano cattolico Avvenire, è comparso un articolo del direttore Marco Tarquino: "La tenuta dinamica dell’attuale e straordinario quadro di governo, s’impone per accompagnare il rilancio dell’economia e del lavoro e per consentire al Parlamento di sviluppare una saggia azione di riforma delle istituzioni (giustizia compresa) e della legge elettorale. E' una una precondizione essenziale, ben chiara ai principali attori politici, Berlusconi compreso. Questa è la sola ‘grazia’ possibile, quella che gli italiani meritano dopo troppi anni di ingiusta condanna alla battaglia senza quartiere e senza costrutto. Ed è possibile, pur nelle difficoltà, proprio ora”.

Ed ancora: "Un intervento meditato quello di Napolitano, coinvolgente per intensità istituzionale e per senso politico. Considerazioni che in diversi modi sentiamo assonanti con quanto da noi annotato su queste stesse colonne: è un pressante ed esplicito richiamo alle autentiche priorità del Paese e della nostra gente e ai doveri che tutta la classe dirigente, ma in modo speciale quella di partito, è chiamata oggi a onorare".

Nessun commento:

Posta un commento

© 2015 Diritto di Polemica