giovedì 11 luglio 2013

Bondi: "Se Berlusconi viene condannato, lascio la politica"

Sandro Bondi, esponente del Pdl, ha dichiarato ad 'Omnibus' in onda su La7: “Se Berlusconi viene condannato, secondo me ingiustamente, io lascio la politica, perché per me la politica non avrebbe più senso. Fra noi e Berlusconi c’è un rapporto morale, non politico già faccio fatica a fare politica se c’è Berlusconi, figuriamoci se viene condannato: sarebbe finita e come me la pensano così milioni di italiani”.


Nessun commento:

Posta un commento

© 2015 Diritto di Polemica