sabato 8 giugno 2013

Servillo: “Non mi piace Beppe Grillo”. Il grillino gli risponde a tono


Luigi Di Maio, vicepresidente grillino della Camera, ha dichiarato: “Invito Tony Servillo (un attore eccezionale a mio parere) a venire alla Camera dei Deputati appena gli è possibile. Vorrei mostrargli il lavoro dei Parlamentari cinque stelle”.
La bagarre è nata a seguito delle dichiarazioni rese dall’attore alle telecamere del programma tv ‘Otto e mezzo’: “Non mi piace Beppe Grillo, non mi piace il suo linguaggio e il suo tono, restituisce un’immagine vecchia di leaderismo, ma io ho ricevuto un altro tipo di educazione alla politica”.

Nessun commento:

Posta un commento

© 2015 Diritto di Polemica