venerdì 21 giugno 2013

La consigliera del Pd: “Extracomunitari ladri stronzi dovete morire” - FOTO

Caterina Marini, consigliera di circoscrizione a Prato e componente della segreteria provinciale Pd, ha scritto sul proprio profilo Facebook un post con il quale ha commentato un furto in casa della sorella: “Extracomunitari ladri stronzi dovete morire subito”. La Marini ha poi spiegato rispondendo ad alcuni commenti al post: “Mentre andava in camera si è trovata faccia a faccia con un ladro. Che città di merda è questa. Extracomunitari ladri stronzi dovete morire subito”. Ed ancora: “Sconvolta. Era un magrebino. Agile come un gatto. E datemi di razzista non me ne frega. La gente ha solo discorsi”.Poco dopo, il post è stato rimosso ed Ilaria Bugetti, segretario di Prato del Pd, ha commentato: “Quelle dichiarazioni violano chiaramente i nostri principi fondanti che da sempre si rispecchiano nell'anti-razzismo, nella non-violenza e nel rispetto della convivenza. Tali affermazioni hanno giustamente colpito la sensibilità delle forze politiche, associative e civili che tutti i giorni lavorano a quell'idea d'integrazione irrinunciabile in una moderna ed evoluta società. Non spetta direttamente a me emettere delle sanzioni ed ho già chiesto l'apertura di un procedimento disciplinare presso la commissione di garanzia. Tuttavia appare evidente la violazione del codice etico che Caterina Marini ha sottoscritto”.

Nessun commento:

Posta un commento

© 2015 Diritto di Polemica