sabato 8 giugno 2013

Il deputato del M5S commenta la morte del soldato italiano in Afghanistan

Alessandro Di Battista, deputato del M5S, ha espresso la propria opinione sulla morte del soldato italiano ucciso in Afghanistan, pubblicando un post sul proprio profilo Facebook: "Nessuno intende strumentalizzare l'ennesima tragedia in Afghanistan. Un abbraccio alla famiglia del capitano La Rosa (e una preghiera per chi ci crede) ma noi del 5 stelle da quando siamo entrati in Parlamento ci stiamo occupando di Afghanistan, di una sporca guerra ormai persa che spinge bimbi di 11 anni a diventare assassini e causa morti tra italiani e civili e ci fa buttare soldi che potremmo utilizzare per sostenere le nostre piccole e medie imprese. Questa guerra (come tutte del resto) è una vergogna così come è vergognoso il pianto ipocrita di un'intera classe dirigente coinvolta nel conflitto più lungo del 900'. Vergognatevi e dimettetevi! Siete coinvolti, chi ha avallato è responsabile. Facciamo tornare immediatamente i nostri soldati dall'Afghanistan, facciamolo per la pace, per il rispetto della costituzione e per iniziare ad occuparci da subito ad una exit strategy che consenta, finalmente, con la diplomazia e non con i droni di costruire la convivenza pacifica. Vogliamo la pace!!!!!Il 5 stelle vuole la Pace. Pace per tutti a cominciare dall'anima di giuseppe e di quel bambino costretto a scegliere l'orribile strada della violenza. Ora basta, basta, basta. Ministro Bonino batti un colpo e scegli la strada giusta, quella della vita, non quella degli interessi economici".

Nessun commento:

Posta un commento

© 2015 Diritto di Polemica