martedì 4 giugno 2013

D’Alema: “No ai partiti finanziati solo da cittadini ricchi”



Massimo D’Alema ha dichiarato in materia di finanziamento ai partiti: “Il Pd non si spaccherà, deve trovare una soluzione ragionevole. C’è una proposta del governo che il Parlamento esaminerà per passare a un sistema di finanziamento che sia sostanzialmente affidato alla scelta dei cittadini. Naturalmente bisogna fissare dei tetti, se no avremo partiti finanziati solo da cittadini ricchi. Avremmo una politica censitaria”.

Nessun commento:

Posta un commento

© 2015 Diritto di Polemica