martedì 11 giugno 2013

Cicchitto: "Il Pdl vive una condizione schizofrenica"

Fabrizio Cicchitto, presidente della Commissione Esteri della Camera, ha dichiarato nell'intervista rilasciata al 'Messaggero': "L’astensionismo alle amministrative ha colpito in particolare il Pdl perchè il partito vive una condizione schizofrenica. Abbiamo dei sondaggi politici nazionali (anche se io ai sondaggi non credo a occhi chiusi) in cui il centrodestra è superiore al centrosinistra e poi, invece, in queste amministrative, abbiamo visto che i risultati ci penalizzano attraverso l’astensionismo. Il fatto è che da un lato abbiamo la leadership carismatica di Berlusconi e dall’altro un partito ai livelli regionali e locali che deve ancora strutturarsi sul territorio. Sul risultato di Roma occorre rendere merito ad Alemanno che si è trovato in questi cinque anni di fronte a tutte le possibili difficoltà. Si è ritrovato a fare i conti con un debito di 12 miliardi e lo ha portato a otto. Tuttavia c’è stata una scarsa capacità di comunicare rispetto al lavoro fatto sul campo. La composizione della squadra di governo ha espresso valori discontinui. C’erano individualità di ottimo livello e altre persone non all’altezza. Alla spalle una crisi profonda del mondo di destra. Saremo ancora più esigenti sul fatto che il governo dia ascolto alle nostre proposte politiche e sociali. Anche perchè questo assenteismo è una protesta contro il disagio economico e sociale".

Nessun commento:

Posta un commento

© 2015 Diritto di Polemica