lunedì 17 giugno 2013

Berlusconi indagato anche in Irlanda

Stando a quanto diffuso dall'Irish Sum, un’unità investigativa speciale irlandese sull’evasione fiscale e il riciclaggio starebbe indagato sul nostro Silvio Berlusconi.
Il ‘Garda Bureau of Fraud Investigation’s’ avrebbe iniziato ad indagare in seguito ad una segnalazione della polizia italiana in merito alle operazioni del Cavaliere con l’International Financial Services Centre di Dublino, con riferimento al periodo 2005-2007 e per un ammontare complessivo di circa 500 milioni di euro. Le autorità italiane avrebbero paura del fatto che l’operazione sia servita a trasferire il “cash” presso conti offshore.

Nessun commento:

Posta un commento

© 2015 Diritto di Polemica