sabato 18 maggio 2013

Rapito a 5 anni, dopo anni ritrova la famiglia grazie a Google Maps - FOTO

Grazie a Google Maps è riuscito a ritrovare la sua famiglia. E' questa la singolare storia del 28enne Luo Gang.
Il giovane era stato rapito e portato a circa 1500 chilometri da casa quando aveva solamente 5 anni mentre andava all'asilo. 
Il piccolo, nato in un villaggio della città di Guangan, nella provincia del Sichuan (Cina) venne poi adottato da una famiglia della famiglia del Fujian. 
L'unico elemento che ricordava del luogo di nascita erano due ponti.
Luo Gang è riuscito a ritrovare i suoi cari, avvalendosi dell'aiuto di un volontario di un sito specializzato per bambini e di Google Maps.
Grazie alle immagini e alla visione satellitare del software, Luo Gang ha cercato la zona ed ha riconosciuto i due ponti.

 

Nessun commento:

Posta un commento

© 2015 Diritto di Polemica