sabato 18 maggio 2013

Papa: "Quanto chiacchieriamo noi cristiani!"

Ecco uno stralcio del discorso pronunciato da Papa Bergoglio durante la messa a Santa Marta: "Quanto si chiacchiera nella Chiesa! Quanto chiacchieriamo noi cristiani!. La chiacchiera è proprio spellarsi, farsi male l'uno all'altro. Le chiacchiere sono distruttive nella Chiesa. È come se volesse diminuire l'altro: invece di crescere io, faccio che l'altro sia più basso e mi sento grande. Quello non va! Sembra bello chiacchierare. Non so perchè, ma sembra bello. La chiacchiera è cosi. È dolce all'inizio e poi ti rovina, ti rovina l'anima! Le chiacchiere sono distruttive nella Chiesa, sono distruttive. È un po' lo spirito di Caino: ammazzare il fratello, con la lingua; ammazzare il fratello!. Diventiamo cristiani di buone maniere e cattive abitudini!. Normalmente facciamo tre cose: facciamo la disinformazione: dire soltanto la metà che ci conviene e non l'altra metà; l'altra metà non la diciamo perchè non è conveniente per noi. Alcuni sorridono ma quello è vero o no? Hai visto che cosa? E passa. Secondo è la diffamazione: quando una persona davvero ha un difetto, ne ha fatta una grossa, raccontarla, 'fare il giornalista'. E la fama di questa persona è rovinata. E la terza è la calunnia: dire cose che non sono vere. Quello è proprio ammazzare il fratello!. Tutti e tre - disinformazione, diffamazione e calunnia - sono peccato! Questo è peccato! Questo è dare uno schiaffo a Gesù nella persona dei suoi figli, dei suoi fratelli. Le chiacchiere non ti faranno bene, perchè ti porteranno proprio a questo spirito di distruzione nella Chiesa".

Nessun commento:

Posta un commento

© 2015 Diritto di Polemica