venerdì 31 maggio 2013

"La Minetti fece sesso a pagamento alle feste di Arcore"

Stando a quanto dichiarato dal pm Antonio Sangermano nella propria requisitoria al processo su caso Ruby 2 ove sono imputati Emilio Fede, Lele Mora e Nicole Minetti, questa "partecipò alle feste di Arcore compiendo anche atti sessuali retribuiti".
"Emilio Fede e Lele Mora, come due sodali, saggiavano la gradevolezza delle ragazze, facevano l’esamino per vedere se avevano anche una capacità socio-relazionale e poi le immettevano nel circuito delle serate ad Arcore, un circuito a cui non è sfuggita nemmeno Ruby. I nostri imputati sapevano che era minorenne. Il bunga bunga non è il parto della torbida mente degli inquirenti, ma un contesto dell’attività di prostituzione. Gli eventi organizzati ad Arcore avevano certamente una natura prostitutiva".

Nessun commento:

Posta un commento

© 2015 Diritto di Polemica