lunedì 13 maggio 2013

La Cortellesi e lo spot sul femminicidio: "Meglio morta che guardare la Domenica Sportiva"

Botta e risposta tra la giornalista Paola Ferrari e l'attrice Paola Cortellesi. 
Il tutto si è scatenato dallo sketch 'La Scientifica' trasmesso su La7 a 'Servizio Pubblico' e tratto da 'Ferite a Morte', Spoon River di donne ammazzate dai loro uomini che Serena Dandini sta portando in giro, allo scopo di sensibilizzare l'opinione pubblica e le istituzioni sul tema del femminicidio.
Nel filmato la Cortellesi dichiara: "Meglio morta che guardare un'altra Domenica Sportiva con l'illuminata, la presentatrice piena di luce che pare la Madonna, quella bionda che dice i risultati con le labbra con il rossetto forte e gli orecchini da lampadario, che a lui piace tanto, e a me faceva proprio schifo"..."
La Ferrari ha replicato attraverso la trasmissione di Klaus Davi: "Un atto di violenza verbale inaudita, oltretutto in uno spot a difesa delle donne.. a fare schifo sono gli insulti tra donne..non vorrei che l'attacco fosse politico..dalla Cortellesi mi aspetto spiegazioni. Non la querelerò, è un problema culturale. Ma sto valutando se andare in onda domenica".

2 commenti:

  1. SI CAZZO! resta a casa domenica prossima! così la tua truccatrice potrà prendersi DUE giorni liberi

    RispondiElimina
  2. Non se ne può più di questo genere di "donne", eternamente giovani, sexy, sfavillanti.
    Che se ne rimanga a casa domenica e valuti, anche, un eventuale pensionamento.

    RispondiElimina

© 2015 Diritto di Polemica