giovedì 30 maggio 2013

I manichini in lingerie o in bikini inducono alla violenza contro le donne

Ci troviamo in India dove il partito conservatore e nazionalista Shiv Sena ha constatato la sussistenza di un fatto.
La presenza nelle vetrine dei negozi di abbigliamento dei manichini con abiti ‘succinti’, in lingerie o in bikini, "spinge gli uomini indiani a usare violenza contro le donne".
Di conseguenza, urge un provvedimento in grado di contrastare questo fenomeno.
Il problema è stato esaminato e in una assemblea generale il partito ha approvato una mozione in cui si impegna a mettere fine a questa ‘indecente ostentazione’ a Mumbai.
La proposta, attualmente al vaglio del consiglio municipale della Grande Mumbai, dove il Shiv Sena è maggioritario, potrebbe presto diventare un'ordinanza municipale.

Nessun commento:

Posta un commento

© 2015 Diritto di Polemica