martedì 9 aprile 2013

Borghezio: "I Rom alla Camera? Spero non abbiano rubato niente"

Mario Borghezio, europarlamentare del Carroccio, si è scagliato contro i Rom che sono stati ricevuti alla Camera dalla Boldrini, ai microfoni de 'La Zanzara' in onda su Radio24 : "I rom?. Spero che ieri alla fine della visita alla Camera gli uscieri abbiano controllato tutto, anche gli arredi. Io personalmente un esamino con l’elenco delle cose che c’erano prima e che è rimasto dopo lo farei. La giornata di ieri si potrebbe ribattezzare il festival dei ladri e dei fancazzisti perchè i rom hanno una la cultura tecnologica per scassinare le porte delle case della gente onesta. Non tutti i rom sono ladri, ma buona parte dei ladri sono rom".

E ancora: "Sono preoccupato perchè non sono in casa adesso. Però dico al popolo Rom che a casa mia ci sono solo libri, non ho un cazzo, non si ricava niente, tutti i beni sono da mia sorella. E comunque ho le porte blindate, andassero dai boiardi di stato che li da prendere ce n’è, o dai sindaci che vi accolgono. Noi vecchi razzisti siamo tutti poveri. A Pontida ho visto una grande umanità, le facce giuste, gente che lavora, non le facce da cazzo che riceve il Presidente della Camera. E’ l’amica dei poveri di cui sarebbe bello sapere quanti soldi aveva prima di entrare all’Onu".

Nessun commento:

Posta un commento

© 2015 Diritto di Polemica