giovedì 7 marzo 2013

Grillo: "Vogliamo il 100% del Parlamento"

Beppe Grillo, portavoce del MoVimento 5 Stelle, ha dichiarato al 'Time': "Ho lanciato una idea. Non è un piano politica, ma una visione del mondo. Vogliamo il 100% del Parlamento, non il 20 o il 25 o il 30%. Quando il movimento ottiene il 100%, allora i cittadini diventano Stato e il movimento non avrà più ragione di esistese. Il fine è estinguere noi stessi. Tutto è iniziato qui: il fascismo, le banche. Abbiamo inventato il debito e anche la mafia. Se la violenza non è iniziata qui, è grazie al nostro movimento. I partiti mostrano di essere l'uno contro l'altro ma, dietro le quinte, sono la stessa cosa. Sinistra e destra in Italia hanno sempre fatto finta di combattere. Ora devono fare alla luce del sole gli accordi che hanno fatto nell'ombra per 20 anni. E se lo fanno, saranno politicamente morti. Destra e sinistra vogliono scaricare la loro infelicità politica, la loro disintegrazione politica su di me, affermando che sono io a non formare un governo, a creare instabilità. Ma io non posso discutere con loro".

Nessun commento:

Posta un commento

© 2015 Diritto di Polemica