giovedì 7 febbraio 2013

Vendola ad Alemanno: "Roma, offesa da scritte razziste"

Nichi Vendola ha dichiarato: ''Roma è offesa da quelli che imbrattano Roma di scritte razziste, da chi va in giro a molestare, insultare, bastonare persone che considerano loro capri espiatori. Alemanno rifletta sul tasso di violenza di una città così disordinata sotto la sua mala gestione''.

Nessun commento:

Posta un commento

© 2015 Diritto di Polemica