domenica 24 febbraio 2013

La Pascale contestata a Napoli: "Sono i comunisti la vergogna dell'Italia"

Francesca Pascale, fidanzata di Silvio Berlusconi, si è recata a Napoli per votare nel seggio allestito in una scuola del quartiere Fuorigrotta.
La Pascale, accompagnata dal padre, dalla sorella e dal cognolino che teneva nella borsa, è stata fortemente contestata. Alle contestazioni (molti le hanno urlato 'Vergogna'), la fidanzata del Cavaliere ha ribattuto: "Sono i comunisti la vergogna dell'Italia". 


Nessun commento:

Posta un commento

© 2015 Diritto di Polemica