giovedì 31 gennaio 2013

Berlusconi: "Vado a fare la spesa e mi informo sui prezzi"

Il Cavaliere ha dichiarato a Radio MonteCarlo: ''Sono andato di recente in due supermercati vicini ad Arcore a fare la spesa. Ogni tanto faccio una capatina e mi informo sui prezzi... Devo dire che ha ragione il rapporto Eurispes di oggi secondo il quale la metà degli italiani non è più in grado di sostenere una famiglia''.
Continua a leggere...

Berlusconi: "Sono passato ai raggi X con 250mila intercettazioni"

Silvio Berlusconi ha dichiarato ai microfoni di Radio Montecarlo: "Come cittadino privato sono stato passato ai raggi X e aspettiamo di sapere quante intercettazioni sono state fatte sul caso Mps per una vicenda che riguarda due miliardi di euro. Sono state fatte 250mila intercettazioni sui miei ospiti e le mie ospiti che hanno avuto l'unica colpa di aver accettato un mio invito a cena".
Continua a leggere...

Di Pietro: "Voto utile? Solo per Rivoluzione Civile"

Antonio Di Pietro, leader dell'Idv, ha detto: "Quando si parla di voto utile, c'è da chiedersi: voto utile per chi? E per fare che cosa? Noi di Rivoluzione Civile siamo un insieme di partiti, movimenti ed esponenti della società civile che hanno deciso di mettersi insieme".
Continua a leggere...

Grillo: "Tetto alle pensioni d'oro a 5mila euro"

Beppe Grillo ha scritto sul suo blog "i punti più importanti per sviluppare lo stato sociale": un tetto alle pensioni d'oro fissato a 5mila euro, settimana lavorativa di 36 ore e i 60 anni d'età come traguardo per andare in pensione. "Nessuno deve restare indietro. L'Italia deve essere, prima di ogni altra cosa, una comunità". Grillo ha infatti rivolto un appello agli utenti del web, invitandoli a votare sulle priorità.
Continua a leggere...

Di Pietro: "Di Monti conoscevo l'ipocrisia"

Antonio Di Pietro, leader dell'Idv, ha detto a Lamezia Terme: "Di Monti conoscevo l'ipocrisia e il doppio gioco. Da arbitro si è messo a fare il giocatore dopo essersi fatto nominare anche senatore a vita proprio per tenerlo al di fuori del gioco della politica". 
Continua a leggere...

Salsi: "Non ascolterò più le balle di Grillo"

Federica Salsi ha dichiarato: ''Molti giornalisti mi chiamano per sapere se sabato andrò a vedere Grillo in piazza a Bologna. Non vedo perchè dovrei andare dato che non faccio parte del M5S. Tanto più non ho motivo di andare ad ascoltare le sue balle''.
Continua a leggere...

Ferrante sull'Ilva: "Saranno pagati gli stipendi degli operai"

Bruno Ferrante, presidente dell'Ilva, ha dichiarato al termine del vertice a Palazzo Chigi: ''Il 10 febbraio gli stipendi di gennaio degli operai saranno regolarmente pagati''.
Continua a leggere...

Tremonti: "Monti? Un tipico caso di fascismo finanziario"

Giulio Tremonti, ex ministro dell'Economia, ha dichiarato ai microfoni del Tg di T9: ''Monti ha detto che se vince, lo spread resta uguale, se perde sale. Questo è un tipico ricatto, un tipico caso di fascismo finanziario. Monti è uno che vive con la paura e della paura. Lui è andato su perchè qualcuno ha fatto paura più del necessario. Monti dice che sarebbe saltata l'Italia; ma se non è saltata la Grecia poteva saltare l'Italia?''.
Continua a leggere...

Ingroia: "Il condono? Un affare lucroso per la mafia"

Antonio Ingroia, leader di Rivoluzione Civile, ha detto: ''Come è noto il condono edilizio non solo non ha diritto di cittadinanza dentro il programma di Rivoluzione civile ma rappresenta una forma di illegalità contro cui ci siamo sempre battuti e continueremo a batterci. Il condono non solo è la causa di una devastazione del territorio che ha messo in ginocchio l'Italia che frana ma rappresenta un affare lucroso per la mafia''.
Continua a leggere...

Grillo: "Equitalia va chiusa"

Beppe Grillo ha dichiarato a Ragusa durante la tappa del suo 'Tsunami Tour': "Equitalia va chiusa. Bisogna trattare direttamente con i cittadini. Non è più tollerabile questa situazione che ha portato la gente al lastrico. Sconti contributivi per le aziende che assumono under 35, pensione a 60 anni, defiscalizzazione del reddito per le nuove aziende per i primi due anni''.
Continua a leggere...

Letta: "Ingroia? Un rivoluzionario da salotto"

Enrico Letta, vicepresidente del Pd, ha dichiarato a 'La Telefonata' su Canale5: "Ingroia è un rivoluzionario da salotto".
Continua a leggere...

mercoledì 30 gennaio 2013

Boccassini: "Ingroia si paragona a Falcone? Si vergogni"

Ilda Boccassini, procuratore aggiunto di Milano, ha dichiarato: "Come ha potuto Antonio Ingroia paragonare la sua piccola figura di magistrato a quella di Giovanni Falcone? Tra loro esiste una distanza misurabile in milioni di anni luce. Si vergogni".
Continua a leggere...

Monti e le tasse: "Non sono da crocifiggere"

Mario Monti ha detto ai microfoni del Tg5: "So che questo irrita alcuni politici, perchè io dovrei essere crocefisso per sempre come la persona che ha imposto le tasse agli italiani, peraltro dando puntuale esecuzione a programmi che il mio predecessore aveva già stabilito con l'Ue".
Continua a leggere...

Berlusconi: "Monti è un piccolo politicante"

Silvio Berlusconi ha affermato a 'Pocket': ''Il mio primo errore è stato quello di fidarmi troppo di persone legate ad una vecchia visione della politica: Fini, Casini ma anche Monti, che pure dovrebbe essere un tecnico e non un piccolo politicante. Non mi alzo mai dalla sedia di fronte ad una domanda, anche se 'cattiva'''.
Continua a leggere...

Berlusconi: "Vinceremo e smentirò gli scettici"

Silvio Berlusconi ha dichiarato a 'Pocket': ''Mi piacciono le sfide difficili ma non quelle impossibili. Ogni volta che mi sono cimentato in un'impresa difficile gli scettici hanno tentato di fermarmi. Ma ogni volta ho smentito gli scettici ed anche stavolta, gli scettici, saranno delusi. Perchè vinceremo anche questa sfida, per l'Italia''.
Continua a leggere...

Tremonti: "Cassa del mezzogiorno? Soluzione per far crescere Sud"

Giulio Tremonti ha dichiarato a 'Adnkronos Confronti': ''Nel mio programma, firmato anche da Maroni, c'è la Cassa del mezziogiorno, l'unico modo per tornare a far crescere il Sud. Penso che il maggior danno al Sud l'abbia fatto la classe dirigente che vive a Roma e che vive sulle spalle del Mezzogiorno''.
Continua a leggere...

Tremonti assicura: "Mai più condoni"

Giulio Tremonti a 'Adnkronos Confronti' ha detto: "Non ci saranno mai più condoni''.
Continua a leggere...

Berlusconi: "Con Monti ci siamo cascati tutti, io per primo"

Il Cavaliere ha detto in un'intervista rilasciata a 'Vista tv': "Ci siamo cascati tutti sul giudizio su Monti, io per primo, poi lui via via si è appalesato per quel che è: un piccolo protagonista della politica italiana. Si è alleato con due tra i più vecchi protagonisti, ovvero Fini e Casini, già in campo nell'83: con loro non potrà procedere ad alcun rinnovamento e innovazione".
Continua a leggere...

Tremonti: "Monti? Uno con lo scolapasta in testa"

Giulio Tremonti ha dichiarato a 'Adnkronos Confronti': ''Se si è salvata la Grecia, pensa davvero che potesse saltare l'Italia? Se saltava l'Italia saltava il mondo. Monti mi sembra uno con lo scolapasta in testa, dice che ha salvato l'Italia e l'Europa, ancora non ci dice che ha salvato il mondo. Se Monti va all'estero ridono tutti, tranne che in Germania dove usano i nostri soldi per tappare i buchi delle banche tedesche. Non esiste che un grande paese come l'Italia salti''.
Continua a leggere...

Grillo su Mps: "Craxi, in confronto, rubava le caramelle ai bambini"

Beppe Grillo ha scritto un post sulla vicenda Mps: "La sinistra ha compiuto la sua missione di consegnare una banca pubblica che funzionava dal 1500 alla Borsa e alla speculazione. Il valore di Mps prima della privatizzazione era di circa 20miliardi di euro, oggi ne vale meno di 2 e ogni giorno il suo titolo diminuisce".

E ancora: "Oggi 10.000 dipendenti rischiano il posto di lavoro. La giunta comunale Ceccuzzi è caduta. La Fondazione non ha più la maggioranza delle azioni (ha dovuto venderle) e si prospetta la nazionalizzazione e il licenziamento di forse 10.000 persone. Di fronte a questo colossale furto ai danni degli italiani, il cui conteggio finale non è forse ancora concluso, chiedo: la verifica dei patrimoni dei segretari del pd e di tutti i nominati nella fondazione MPS dal comune di Siena, della Provincia di Siena, della Regione Toscana dal 1995; la pubblicazione dei nomi di tutti coloro che hanno goduto dello Scudo Fiscale con l'ammontare degli importi rientrati in Italia; le dimissioni immediate di Bersani da segretario del Pd".
 
Ed infine: "Il M5S chiederà l'istituzione di una commissione d'inchiesta su MPS al suo ingresso in Parlamento. MPS fa impallidire non solo Parmalat, ma anche il fallimento del Banco Ambrosiano, dietro a questo colossale saccheggio, come avvenne allora, ci può essere di tutto. Craxi, in confronto, rubava le caramelle ai bambini".
Continua a leggere...

Tremonti: "Via l'Imu su prima casa e l'Irap su imprese che perdono2

Giulio Tremonti ha dichiarato a 'Adnkronos Confronti': ''Via l'Imu sulla prima casa, via l'Irap sulle imprese che perdono, contratto per le piccole imprese e una Cassa Depositi e Prestiti sul modello della banca pubblica tedesca kfw''.
Continua a leggere...

Bersani a Grillo: "Non prendo lezioni da autocrati da strapazzo"

Pier Luigi Bersani, segretario del Pd, ha dichiarato a proposito dell'appello di Beppe Grillo di dimettersi dopo lo scandalo Mps: "A chi chiede le dimissioni Grillo? Chi dice cose fuori dal segno ne risponde. Aggiungo che vorrei capire da che pulpito democratico Grillo parla di dimissioni, io ce l'avrei un partito che potrebbe chiedermele. A Grillo chi può chiederle? Ecco, allora lezioni non ne dia per favore che da quel lato non ne prendo, da autocrati da strapazzo non ne prendo".
Continua a leggere...

Berlusconi: "Santoro? L'unico coraggioso ad invitarmi in prima serata"

Silvio Berlusconi, ex premier, ha dichiarato in un'intervista rilasciata a 'Pocket': ''Santoro è un bravo professionista ed è il solo conduttore che ha avuto il coraggio di invitarmi in prima serata, riconoscendo che fossi l'unico leader ad avere il coraggio di presentarsi''.
Continua a leggere...

martedì 29 gennaio 2013

Ingroia su Mps: "Sento odore di tangenti"

Antonio Ingroia ha dichiarato a proposito del caso Mps e sull'eventualità di tangenti: ''Se ne sente l'odore. Si tratta comunque di un grave scandalo che toccherà alla magistratura approfondire''.
Continua a leggere...

Berlusconi: "I delusi ritorneranno da noi, non hanno alternativa"

Silvio Berlusconi ha detto in un'intervista rilasciata all'Agenzia Vista: ''Nel 2008 abbiamo avuto il 40% dei voti e sappiamo che questi in parte sono delusi ma riteniamo di poterli portare a casa di nuovo perchè non hanno altra alternativa decente''.
Continua a leggere...

Bersani: "Al sociale mi ci metto io"

Pier Luigi Bersani, segretario del Pd, ha dichiarato: ''Ho capito cosa intendete quando chiedete di mettere al sociale nel prossimo governo qualcuno che ci capisca: semmai mi ci metto io. Le prime risorse che si renderanno disponibili devono andare a chi ha bisogno. Dobbiamo guardare in faccia chi è in difficoltà, già nel 2013''.
Continua a leggere...

Napolitano sul neonazismo: "Lo Stato risponderà più forte"

Il capo dello Stato ha dichiarato: ''C'è da interrogarsi con sgomento sia sul circolare, tra giovani e giovanissimi, di una miserabile paccottiglia ideologica apertamente neonazista sia sul fondersi di violenze di diversa matrice, da quella del fanatismo calcistico a quella del razzismo innanzitutto antiebraico. Mostruosità che sollecitano la più dura risposta dello Stato e la più forte mobilitazione di energie''.
Continua a leggere...

Berlusconi: "Ho guardato con simpatia a Renzi"

Silvio Berlusconi ha dichiarato in un'intervista a Toscana Tv: ''Se le primarie le avesse vinte Renzi, avrei lasciato il compito di contrastare la sinistra ad Angelino Alfano. Ho guardato con simpatia a Renzi, anche con la speranza che potesse cambiare la sinistra in Italia. Ma ha perso''.
Continua a leggere...

Minzolini: "Mi candido perchè l'impegno civile deve coinvolgere tutti"

Augusto Minzolini, ex direttore del Tg1, ha voluto rendere pubbliche le ragioni che lo hanno spinto a 'buttarsi in politica': ''Ho accettato la candidatura perchè queste sono elezioni importanti per la vita del paese, credo sia il momento in cui l'impegno civico deve coinvolgere un po' tutti".
Continua a leggere...

lunedì 28 gennaio 2013

Iannone su Mussolini: "Berlusconi ha detto la verità"

Gianluca Iannone, capo di Casapound, ha dichiarato all'Huffington Post.it: "Berlusconi ha detto la verità… Tutto questo clamore sulle sue parole … Che cosa avrà mai detto? Cose che pensa la maggior parte degli italiani: Mussolini ha fatto cose buone. C'è chi si rifà a Pol Pot, chi a Marx e chi a Ford. Io voglio avere la libertà individuale di rifarmi a Benito Mussolini sia a livello filosofico che per come concepiva lo Stato sociale. Sottoscrivo quello che ha detto Berlusconi. Le leggi razziali furono un errore, ma Mussolini ha fatto cose buone. Berlusconi per la sua frase è stato lapidato perché c’è una damnatio memorie".

Continua a leggere...

Formigoni e lo scandalo-sanità: "Accuse false, mai dimostrate"

Roberto Formigoni ha dichiarato a proposito delle indagini sulla Fondazione Maugeri e il San Raffaele: "L'unico governatore che ha garantito il pareggio di bilancio alla propria regione per gli ultimi 12 anni e che ha costruito un sistema eccellente è sottoposto a indagini continue, esposto al ludibrio con accuse false, mai dimostrate e dimostrabili. In Italia non c'è una giustizia giusta nè una stampa veramente libera che riconosca questo''.
Continua a leggere...

Grillo: "Povero Monti, gli han tirato di tutto, uova..."

Beppe Grillo ha dichiarato al termine di un comizio ad Ancona: ''Ho letto adesso del povero Monti che in un paesino in Emilia gli han tirato di tutto, uova...Non c'è nessuno che va in giro, la gente è idrofoba. Per noi il problema è il contrario, la gente è quasi troppa''.
Continua a leggere...

Monti; "Detrazione Imu sulla prima casa da 200 a 400 euro"

Monti ha affermato a 'Omnibus' su La7: "Detrazione Imu sulla prima casa da 200 a 400 euro nel 2013. Puntiamo al raddoppio delle detrazioni per i figli a carico da 100 a 200 euro, fino a un massimo di 800 euro. Per un costo stimato in 2,5 miliardi di euro, da coprire con il contenimento della spesa corrente primaria. L'Imu deve essere un' imposta più progressiva e più equa".
Continua a leggere...

Monti: "Il Pd è molto condizionato dalla Cgil"

Mario Monti ha detto a 'Omnibus' su La7: "Le opposizioni in materia di lavoro ci sono venute da un Pd molto condizionato dalla Cgil. E' un peccato che si possano fare meno riforme di quelle che si potrebbero fare, semplicemente perchè ci sono queste gabbie. Io credo che bisogna superare queste gabbie".
Continua a leggere...

Monti: "Ho piena fiducia in Banca d'Italia"

Mario Monti ha dichiarato a 'Omnibus': "Ho piena fiducia in Banca d'Italia, in chi la governa e in chi l'ha governata. Come ogni tema bancario, anche questo è molto sensibile perchè può avere conseguenze sul mercato. Non intendo entrare in responsabilità del passato, risalenti ad un periodo che ha preceduto di molto la nascita del mio governo. Ed è istituzionalmente corretto che lasci al ministro dell'Economia Grilli, che interverrà domani alla Camera, una presa di posizione su alcuni aspetti della realtà corrente".
Continua a leggere...

Chiti su Berlusconi: "Pelo sullo stomaco per dire che le dittature sono buone"

Vannino Chiti, vicepresidente del Senato, ha scritto su Facebook a proposito delle recenti dichiarazioni del Cavaliere: "Bisogna avere pelo sullo stomaco per dire che le dittature hanno qualcosa di buono. E considerare poco la democrazia. Violenza, repressione degli oppositori, confino sono accettabili? Matteotti, Gramsci, Donati, i fratelli Rosselli, Gobetti migliaia di altri meno noti sono morti di influenza?''.
Continua a leggere...

domenica 27 gennaio 2013

Santanchè: "Ingroia mi fa schifo. Meglio vedere Cosentino in Parlamento"

Daniela Santanchè ha dichiarato: "Ingroia è il peggio del peggio, mi fa schifo, mi fa ribrezzo, mi sta proprio sulle palle, mi fa tremare i polsi. In Parlamento sarebbe stato meglio vedere Cosentino che Ingroia".
E ancora: "Questi pm sono talmente accecati dall’odio che vogliono ammazzare coloro che non la pensano alla stessa maniera. Non hanno la pistola o il fucile ma usano le sentenze politiche, un’arma ancora più micidiale. Ingroia è uno che fino a qualche tempo fa interrogava Berlusconi e ha ancora i fascicoli di Palermo nella borsa. Quello non si è dimesso dalla magistratura e quindi, se gli va male e non supera lo sbarramento, tornerà. E’ già pronta la poltrona calda per il suo sedere freddo e se la prenderà con qualcun’altro di noi. E allora giù, via, galera“
Continua a leggere...

Giovanardi: "La parola Olocausto non può essere usata per i gay" (VIDEO)

Carlo Giovanardi ha dichiarato ai microfoni di KlausCondicio, il programma di Klaus Davi in onda su YouTube:
”La parola Olocausto non può essere usata per i gay. Per un semplice motivo: la parola Olocausto può essere usata solo ed esclusivamente per quel progetto criminale di cancellare dalla faccia della terra milioni e milioni di persone, sulla base soltanto del fatto che fossero ebrei. Che poi i nazisti abbiano perseguitato gli zingari, gli handicappati, gli omosessuali, ma attenzione, solo una fattispecie di omosessuali, perché ormai è dimostrato che una buona parte della dirigenza nazista e della SA erano omosessuali, compreso Hesse, facevano una differenziazione fra i comportamenti, gli atteggiamenti. Che siano stati perseguitati gli omosessuali, assolutamente sì, come purtroppo il nazismo perseguitò, gli zingari, le minoranze, gli handicappati, i subumani come li chiamavano loro”.


Continua a leggere...

Berlusconi: "Mussolini fece le leggi razziali ma, per tanti versi, fece bene"

Silvio Berlusconi, ex presidente del Consiglio, ha dichiarato al suo arrivo al memoriale della Shoah a Milano: “Il fatto delle leggi razziali è la peggior colpa di un leader, Mussolini, che, per tanti altri versi, invece, aveva fatto bene. Non abbiamo la stessa responsabilità della Germania. Ci fu, da parte nostra, una connivenza che, all’inizio, non fu completamente consapevole. Solo mettendosi nei panni dei deportati si può capire quali vertici di tragedia e di disperazione”.

Continua a leggere...

Grillo: "Daremo un colpo di grazia in tv"

Beppe Grillo ha affermato durante la tappa a Cesena del suo Tsunami Tour: "Nella sorpresa che faremo nell'ultima settimana di campagna elettorale, in tv, daremo un colpo di grazia che non ve lo immaginate neanche''.
Continua a leggere...

Bersani sui costi della politica: "Bisogna andare giù col badile"

Pier Luigi Bersani, segretario del Pd, ha affermato durante l'apertura del suo comizio al teatro Verdi di Sestri Ponente, a Genova: ''Se non si capisce che non si può fare la spesa con i soldi pubblici, bisogna andare giù col badile''.
Continua a leggere...

Grillo: "Tv, radio? Mi stanno corteggiando tutti"

Beppe Grillo ha rivelato durante la tappa di Ravenna del suo Tsunami Tour: ''Faremo una sorpresa, l'ultima settimana della campagna elettorale vado in tv, vedremo dove, sceglieremo una radio e un programma tv. Mi stanno corteggiando tutti anche se in realtà sono spazi dovuti''.
Continua a leggere...

CasaPound: "Esclusi? Tranquilli e sicuri del nostro operato"

CasaPound Italia ha diffuso una nota: ''CasaPound Italia si ritiene assolutamente in regola con quanto previsto della legge per la presentazione delle liste né indicazioni di senso contrario ci sono finora giunte dagli organi preposti. Quelle uscite sui giornali in queste ore hanno tutta l'aria di essere indiscrezioni prive di fondamento messe in circolazione ad arte per creare confusione. Il fatto di aver presentato circa 500 tra firme e certificati elettorali oltre il limite minimo prescritto dalla legge ci rende assolutamente tranquilli e sicuri del nostro operato. E, in ogni caso, siamo pronti al ricorso immediato. CasaPound Italia, comunque, continua il suo lavoro nelle piazze di tutta Italia per far conoscere il suo progetto, i suoi programmi e convincere gli italiani che un'altra politica oltre i trucchetti burocratici dei soliti noti è possibile''.
Continua a leggere...

Formigoni: "5 mln di euro per le elezioni regionali del 2010"

Roberto Formigoni ha twittato: "Cinque milioni di euro per le elezioni regionali del 2010? Si, questa fu all'incirca la cifra complessiva stanziata dal Pdl per le regionali in Italia".
Continua a leggere...

Di Pietro: "Mps? Tornati indietro di 20 anni, come con Mani Pulite"

Antonio Di Pietro, leader dell'Idv, ha scritto sul suo blog: "L'ignobile scandalo del Monte dei Paschi di Siena coinvolge l'intero sistema di potere italiano e da quando è scoppiato il caso, partiti e finanza cercano pateticamente di nascondersi dietro ad un velo e si affannano a scaricare le colpe. Sembra di essere tornati indietro di vent'anni: come con Mani pulit".
Continua a leggere...

Berlusconi: "Monti è un professorino"

L'ex premier Berlusconi ha dichiarato ai microfoni di T9: "Se vinceste cinquanta mila euro al totocalcio a chi li dareste per investirli? A un professorino come Monti che ha sempre visto e guardato l'economia dal buco della serratura della sua aula? O a un politico di mestiere come Bersani? O a tutti gli altri politici di mestiere come Fini e Casini? A Vendola che vuole mandare i ricchi all' inferno? Io gli ho detto che invece mi piacerebbe mandare lui nel paradiso Comunista di una Corea per esempio, dove ancora c'è il comunismo ortodosso".
Continua a leggere...

Bersani: "Se la destra ci accusa di scorrettezze, li sbraniamo"

Pier Luigi Bersani, segretario del Pd, ha dichiarato a Genova durante un discorso elettorale: "Se i nostri avversari del centrodestra si azzardano ad accusarci di scorrettezze a proposito della vicenda Monte dei Paschi di Siena, li sbraniamo. Sento da destra, dalla Lega, dal Pdl, e dai suoi giornali che a loro modo lasciano quasi intendere che intorno al Monte dei Paschi di Siena ci sarebbe qualcosa di men che corretto da parte nostra. Lo affermino e li sbraniamo. La gente ha avuto a che fare con cose tipo Credito cooperativo fiorentino. Non s'azzardino ad aprire bocca. Se ci cercano ci trovano".
Continua a leggere...

Berlusconi: "La sinistra non è stata in grado di gestire una banca"

Il Cavaliere ha detto al Tg1: ''Il Monte dei Paschi è la terza banca italiana, ha sei milioni di clienti, 30 mila dipendenti. Si tratta di trovare delle soluzioni per mettere la banca e i risparmiatori al riparo da ogni rischio. Le colpe, se ci sono, le vedremo dopo ma è chiaro a tutti che se la sinistra non è in grado di gestire una banca non può certo governare il Paese''.
Continua a leggere...

Berlusconi: "L'Imu? Segno dell'insipienza di Monti e dei suoi ministri"

Silvio Berlusconi ha dichiarato ai microfoni del Tg1: "L'Imu è il segno evidente dell'insipienza e inadeguatezza di Monti e dei suoi ministri tecnici, che non hanno saputo neppure intravedere le conseguenze delle loro decisioni. Noi invertiremo completamente la rotta abrogando l'Imu nel primo Consiglio dei Ministri e riorganizzando la macchina dello Stato, che ci costa oltre 800 miliardi all'anno''.
Continua a leggere...

D'Alema: "Monti si mette pure a farci la morale..."


Continua a leggere...

© 2015 Diritto di Polemica