giovedì 19 luglio 2012

Monti: «Gli ideali di Borsellino sono più vivi che mai, in particolare tra i giovani»

Il premier Mario Monti ha affermato in occasione del 20esimo anniversario della strage di via d'Amelio: «Lo Stato e i cittadini onesti non hanno dimenticato - e non dimenticheranno mai - chi ha sacrificato la vita per affermare legalità e giustizia contro la mafia. Gli ideali di Paolo Borsellino sono oggi più vivi e più diffusi che mai, soprattutto tra i giovani, grazie al suo insegnamento e al suo esempio».

1 commento:

  1. e allora sig presidente del consiglio cosa aspetta ad appoggiare la procura di palermo invece di delegittimarla,si parla bene e si razzola male,voi tutti sapete chi sono i mandanti,mancino e uno di questi,e non si puo telefonare al presidente della repubblica ed il presidente non doveva parlare con un indagato,le sembra o no!!!!!!
    come i mandanti del g8 di genova si sa chi sono e non state facendo nulla ed allora quello che dice non ha nessun valore,meglio che se ne stia zitto,o vi date da fare nel senso giusto,lei la severino e la cancellieri,il popolo ITALIANO aspetta solo questo,gia la fiducia nelle istituzioni non ce ne piu e vedrete che anche in italia succedera come in spagna anche la polizia quella buona e l´esercito si metteranno con il popolo

    RispondiElimina

© 2015 Diritto di Polemica