sabato 21 luglio 2012

Bossi: «Lo scandalo della Lega? Un'azione dello Stato italiano contro di noi»

Il Senatùr Umberto Bossi ha dichiarato durante un comizio tenuto in provincia di Monza che gli scandali che hanno investito come un tsumani la Lega sono il frutto di «un'azione dello Stato italiano che usa i suoi strumenti tra cui la magistratura, ma ce ne sono vari. E' stata organizzata un'azione contro la Lega, le elezioni amministrative erano in arrivo, Berlusconi era stato fatto fuori e c'era il rischio che la Lega prendesse un sacco di voti allora vennero i magistrati in elicottero sulla sede della Lega per far vedere che era pericolosa».

Nessun commento:

Posta un commento

© 2015 Diritto di Polemica